%PDF-1.5 Si possono anche ricordare e segnare le date del battesimo di ognuno dei presenti (se si sanno). Certamente, allora, se Giovanni e Gesù Cristo, il Salvatore, dovettero adempiere ogni rettitudine in merito al battesimo, tutte le altre persone che cercano il regno dei cieli avranno bisogno di farsi avanti e fare altrettanto, giacché Egli è la porta e chi sale da un’altra parte è un ladro e un brigante! Il battesimo di Gesù nel Giordano annunzia e prepara il suo battesimo "nella morte " ( Lc 12,50 ; Mc 10,38 ), inquadrando così la sua vita pubblica tra due battesimi. Pertanto, se Abele era un uomo retto, dovette divenirlo mediante l’osservanza dei comandamenti; se Enoch era abbastanza giusto da pervenire alla presenza di Dio e camminare con Lui, deve esserlo diventato tenendo fede ai Suoi comandamenti, e lo stesso per ogni uomo timorato di Dio, che si tratti di Noè, predicatore di rettitudine; Abrahamo, padre dei fedeli; Giacobbe, che predominò con Dio; Mosè, che scrisse di Cristo e che per via di comandamento portò alla luce la legge, come un pedagogo per condurci a Cristo; o che sia Gesù Cristo in persona, che non necessitò di pentirsi, non avendo peccato; secondo la Sua risposta a Giovanni: lascia che io sia battezzato da te, perché nessun uomo può entrare nel regno senza obbedire a quest’ordinanza, poiché conviene che noi adempiamo così ogni giustizia [vedere Traduzione di Joseph Smith, Matteo 3:43]. Bisogna festeggiarlo nel migliore dei modi. History of the Church, 3:392; discorso tenuto da Joseph Smith nel luglio 1839 circa a Commerce, Illinois; riportato da Willard Richards. Gesù gli rispose dicendo: In verità, in verità io ti dico che se uno non è nato di nuovo, non può vedere il regno di Dio. Ritenevamo che ogni altra differenza rientrasse nel dono dello Spirito Santo».16, «Noi crediamo che il dono dello Spirito Santo si possa avere ora come al tempo degli Apostoli; crediamo che esso (il dono dello Spirito Santo) sia necessario per organizzare il sacerdozio, che senza di esso nessun uomo possa essere chiamato ad occupare cariche nel ministero; crediamo anche nelle profezie, nelle lingue, nelle visioni e nelle rivelazioni, nei doni e nelle guarigioni; e crediamo pure che queste cose non si possano avere senza il dono dello Spirito Santo. Prendete in considerazione di scrivere queste memorie nel diario o nella storia personale. Prima di scoprire di più su regali battesimo maschietto oro, vediamo qualcosa sul “galateo” di queste occasioni. Durante la cerimonia il padrino o la madrina devono stare vicino all’altare, accanto ai genitori e al bambino. Il battesimo è davvero un ricchissimo pacco-dono che abbiamo ricevuto al momento della nostra nascita in Dio. Riguardoaquesta!caratteristica!fondativa!del!sacramento!del!Battesimo!aggiungerei! Visualizza altre idee su Battesimo, Idee, Bomboniere. È quello che si chiede proprio nel dialogo iniziale del rito del battesimo. Dottrina e Alleanze 137:1, 10; visione data a Joseph Smith il 21 gennaio 1836 nel Tempio di Kirtland, Ohio. Gesù rispose: In verità, in verità io ti dico che se uno non è nato d’acqua e di Spirito, non può entrare nel regno di Dio› [Giovanni 3:1–5]. «Ci adoperammo per persuaderlo riguardo al vangelo di Gesù Cristo, che stava allora per essere rivelato nella sua pienezza», dichiarò il Profeta. Ma è un pacco-dono ancora sigillato: noi siamo ricchi perché possediamo quel pacco (e perciò possiamo compiere tutti gli atti necessari alla vita cristiana), ma non sappiamo cosa possediamo. Il segno [spiegato da] Pietro era di pentirsi e di essere battezzati per la remissione dei peccati, con la promessa del dono dello Spirito Santo, che non può essere ottenuto in nessun altro modo [vedere Atti 2:38]. Come sono accanto a te il giorno del tuo Battesimo, così sarà per tutti i momenti che verranno in futuro; i tuoi genitori ti indicheranno la via da seguire, io sarò il tuo compagno di viaggio. Ci sono alcune parole e segni chiave che appartengono al sacerdozio e che devono essere osservati per ricevere le benedizioni. Il “battesimo nello Spirito Santo” è un’esperienza perfettamente scritturale, che si manifesta successivamente alla salvezza, come dono per ciascuno che già crede nel Signore Gesù Cristo. E lo sarà anche per te. <> Può egli entrare una seconda volta nel seno di sua madre e nascere? History of the Church, 3:379; divisione dei paragrafi modificata; discorso tenuto da Joseph Smith il 27 giugno 1839 a Commerce, Illinois; riportato da Willard Richards. «Dio ha stabilito molti segni sulla terra così come nei cieli. Col Battesimo si viene accolti ufficialmente nella comunità di credenti che è la Chiesa, si riceve il dono dello Spirito santo che ci rende figli di Dio, fratelli di Cristo. Il Battesimo, soprattutto quello di un bambino, è un’occasione importante, la prima grande festa per accogliere un nuovo cristiano nella sua Famiglia. Coloro che cercano di entrarvi in qualsiasi altro modo cercheranno invano, perché Dio non li accetterà, né gli angeli riconosceranno le loro opere come valide, perché essi non avranno osservato le ordinanze, né badato ai segni che Dio ha ordinato per la salvezza dell’uomo, per prepararlo alla gloria celeste; e Dio ha decretato che tutti coloro che non obbediranno alla Sua voce non scamperanno al giudizio della geenna. Per mamma Nadia e papà Paolo, perché sappiano sempre essere esempio di vita, àncora di sicurezza nella quotidianità e Studiate l’ultimo paragrafo del capitolo (pagina 101). (CCC 1213) Ponendo al centro dell’attenzione il Battesimo vogliamo richiamarci vicendevolmente a ciò che è essenziale per dirci ed essere “cristiani”. Il battesimo è davvero un ricchissimo pacco-dono che abbiamo ricevuto al momento della nostra nascita in Dio. Fu presso la riva di questo corso d’acqua che il Profeta e Oliver Cowdery si recarono il 15 maggio 1829 per pregare in merito al battesimo. «Baptism», articolo di fondo pubblicato su Times and Seasons, 1 settembre 1842, pagine 903–905; punteggiatura modernizzata; divisione dei paragrafi modificata; corsivo eliminato; Joseph Smith era l’editore della pubblicazione. Si mette sul tavolo la veste bianca di uno dei figli in modo che sia ben al centro della preghiera, e si accende la candela del Battesimo (se si hanno a disposizione). “Che io abbia fede”, è una bella preghiera. «Che cosa accadrebbe se cercassimo di ottenere il dono dello Spirito Santo mediante altri mezzi, ma non i segni o la via che Dio ha stabilito? Il profondo legame con Dio e con la Chiesa porta al battezzato la libertà dal peccato e la possibilità di vivere da “uomo nuovo”. Che ricordi avete del vostro battesimo o di quello di parenti e amici? Il battesimo è un segno a Dio, agli angeli e al cielo che noi stiamo facendo la volontà del Padre, e non c’è sotto il cielo nessun altro modo in cui Dio ha ordinato all’uomo di andare a Lui, se vuole essere salvato ed entrare nel regno di Dio, se non quello della fede in Gesù Cristo, del pentimento e del battesimo per la remissione dei peccati. History of the Church, 1:44; «History of the Church» (manoscritto), libro A-1, pagina 19, Archivio della Chiesa, Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni, Salt Lake City, Utah. Se non avesse osservato queste ordinanze e non avesse ricevuto il dono dello Spirito Santo per l’imposizione delle mani, secondo l’ordine di Dio, egli non avrebbe potuto né guarire gli ammalati né ordinare ad uno spirito maligno di uscire da un uomo ed essere obbedito, perché lo spirito avrebbe potuto dirgli, come era accaduto nel caso dei figli di Sceva: ‹Paolo lo conosciamo, e Gesù sappiamo chi è; ma tu chi sei?› [vedere Atti 19:13–15]».15, Nel dicembre 1839, mentre si trovavano a Washington per cercare di ottenere giustizia per i torti subiti dai santi nel Missouri, Joseph Smith ed Elias Higbee scrissero quanto segue a Hyrum Smith: «Nel colloquio con il presidente [degli Stati Uniti], questi ci chiese quale fosse la differenza tra la nostra religione e le altre del tempo. Chiederla in dono, ma non si può comprare, si chiede. Insegnamenti dei presidenti della Chiesa: Joseph Smith, La Prima Visione: il Padre e il Figlio apparvero a Joseph Smith, Gesù Cristo, il divino Redentore del mondo, Il Libro di Mormon: la chiave di volta della nostra religione, Il battesimo e il dono dello Spirito Santo, L’organizzazione e il destino della chiesa vera e vivente, La proclamazione della buona novella a tutto il mondo, L’obbedienza: «Quando il Signore comanda, fallo», Parole di speranza e conforto nel momento della morte, Un cuore pieno d’amore e di fede: le lettere del Profeta ai familiari, Ottenere la conoscenza dei principi eterni, «Quant’è buono e quant’è piacevole… dimor[are] assieme», I principi nelle parabole del Salvatore in Matteo 13, Elia e la restaurazione delle chiavi di suggellamento, Attenzione ai frutti amari dell’apostasia, Il servizio missionario: una santa chiamata, un’opera gloriosa, «Dio sarà con te per sempre e in eterno»: il Profeta nel carcere di Liberty, Reagire con fede e coraggio alle persecuzioni, I doni spirituali della guarigione, delle lingue, della profezia e del discernimento degli spiriti, Ricevere le ordinanze e le benedizioni del tempio, La Società di Soccorso: l’organizzazione divina delle donne, Quanto sono meravigliosi gli amici fedeli, giusti e sinceri, La famiglia: l’unione più dolce per il tempo e per l’eternità, «Era un profeta di Dio»: i contemporanei di Joseph Smith rendono testimonianza della sua missione profetica, La restaurazione di tutte le cose: la dispensazione della pienezza dei tempi, I sentimenti Joseph Smith sulla sua missione profetica, Il martirio: il Profeta suggella la testimonianza con il proprio sangue, «Lode all’uomo»: i profeti degli ultimi giorni rendono testimonianza del profeta Joseph Smith. Possono distinguere lo Spirito del Signore da tutti gli altri spiriti, perché suggerisce pace e gioia alla loro anima, allontana dal loro cuore la cattiveria, l’odio, l’invidia, la discordia e qualsiasi male e l’unico loro desiderio sarà di fare il bene, far avanzare la rettitudine e edificare il regno di Dio. Egli provava un amore profondo per il padre, che fu il primo a credere al messaggio, dopo la visita di Moroni. Si capisce ed è cosa riconosciuta che se il peccato esisteva tra gli uomini, il pentimento è stato tanto necessario in un’epoca quanto in un’altra e che non può sussistere altro fondamento, se non quello già esistente: Gesù Cristo. 2 0 obj Che cosa potreste spiegare ad un amico che crede che il battesimo non sia necessario? Noi crediamo che ‹nessuno può sapere che Gesù è il Cristo, se non per lo Spirito Santo› [vedere 1 Corinzi 12:3]. Lucy Mack Smith, madre del Profeta, riferì: «Joseph era sulla riva quando il padre uscì dall’acqua e, afferrandolo per la mano, esclamò: ‹Sono vissuto sino a vedere mio padre farsi battezzare nella vera chiesa di Gesù Cristo›. I bambini non hanno peccato. Gesù li benedisse e disse: ‹Fate ciò che mi avete visto fare›. Se il battesimo di un uomo non è celebrato con la speranza della remissione dei peccati e del ricevere lo Spirito Santo, tanto varrebbe battezzare un sacco di sabbia. Visualizza altre idee su battesimo, inviti per battesimo, bomboniera. ڴ���w�Α�+�&"i�e~��;MfHf�2W8���0�{�@Fj�wvownO濂�.�. La luce nel battesimo testimonia la vita: la vita come dono di Dio nella creazione, la vita come dono di Gesù nella sua resurrezione. Chiedi ai fratelli di tenere il cuore aperto alla convinzione, in modo che quando lo Spirito Santo verrà da loro, il loro cuore sarà pronto a riceverLo. Senigallia, Natale 2013. History of the Church, 4:554; discorso tenuto da Joseph Smith il 20 marzo 1842 a Nauvoo, Illinois; riportato da Wilford Woodruff; vedere anche appendice, pagina 572, punto 3. In risposta, Giovanni Battista apparve e conferì loro il Sacerdozio di Aaronne, comandando che si battezzassero a vicenda. 16. Nessuno si prende da sé questo onore, a meno che non sia chiamato da Dio, come nel caso d’Aaronne [vedere Ebrei 5:4]…. In che modo «ogni altra differenza rientr[a] nel dono dello Spirito Santo»? E ancora, non appena io fui battezzato da lui, anch’io ebbi lo spirito di profezia, per cui, alzatomi, profetizzai riguardo al sorgere di questa Chiesa e a molte altre cose connesse con la Chiesa e con questa generazione di figlioli degli uomini. Fratello Joseph affermò che la differenza consisteva nel modo di celebrare il battesimo e nel dono dello Spirito Santo mediante l’imposizione delle mani. Questo è un segno ed un comandamento stabilito da Dio perché l’uomo possa entrare nel Suo regno. [Book] Battesimo Dono E Perdono Psicanalisi E Teologia Sul Vangelo Di Luca As recognized, adventure as capably as experience nearly lesson, amusement, as competently as concord can be gotten by just checking out a book battesimo dono e perdono psicanalisi e teologia sul vangelo di luca after that it is not directly done, you could admit even more nearly this life, with reference to the world. <> Ulteriori versetti di riferimento: Giovanni 15:26; Romani 6:3–6; 2 Nefi 31:13; 3 Nefi 11:18–41; Moroni 8:1–23. Il Battesimo è la purificazione dal peccato originale e il dono della Nuova Vita, come amati e prediletti Figli di Dio, appartenenti alla famiglia della Chiesa per mezzo dello Spirito Santo. Come ogni dono, anche questo della vita bella deve essere accolto e coltivato. Il rito del battesimo dura circa 1 ora, come una normale messa. IL BATTESIMO DE SIGNORE - 10.01.2021 p. Pablo Martin Sanguiao + Ave Maria! Il dono dello Spirito Santo mediante l’imposizione delle mani non si può ottenere tramite alcun altro principio se non quello della rettitudine».14. In Atti 10 , leggiamo di come il soldato romano Cornelio ricevette l’ispirazione dallo Spirito Santo, sì da sapere che il vangelo di Gesù Cristo era vero. È per lo stesso principio che io sostengo che il battesimo è un segno ordinato da Dio, che il credente in Cristo deve prendere su di sé in modo da entrare nel regno di Dio, ‹perché se voi non siete nati d’acqua e di Spirito, non potete entrare nel regno di Dio›, disse il Salvatore [vedere Giovanni 3:5]. Perché il modo di celebrare il battesimo costituisce una grande differenza tra la chiesa restaurata e le altre? L’ordinanza che avevano cercato poteva ora essere celebrata in maniera debita, con il potere e l’autorità di Dio. Più tardi in maggio, Samuel, fratello più giovane del Profeta, fece visita a Joseph e Oliver ad Harmony. I bambini sono vivi in Cristo e coloro che sono più avanti negli anni lo sono attraverso la fede e il pentimento».8, «La dottrina del battesimo dei bambini, o dell’aspersione altrimenti devono soffrire nell’inferno, non è vera, non è sostenuta dagli scritti sacri e non è in sintonia con il carattere di Dio. qualche!breve!riflessione,cominciando!col!richiamareciò!chescrivein!proposito!il L’Apostolo afferma che il Vangelo è la potenza di Dio per la salvezza dei credenti, come pure c’informa che la vita e l’immortalità sono stati prodotti per mezzo del Vangelo [vedere Romani 1:16; 2 Timoteo 1:10]…, Ora, dando per scontato il fatto secondo cui le Scritture dicono ciò che intendono, e intendono quello che dicono, abbiamo sufficienti motivi per andare avanti e dimostrare, in base alla Bibbia, che il Vangelo è sempre stato lo stesso, le ordinanze che ne adempiono i precetti le stesse, ed i ministri che le officiano gli stessi, come gli stessi sono i segni e i frutti che derivano dalle promesse. Ogni altro metodo è vano; ed è soltanto facendo quanto il Signore ci ha ordinato che possiamo veder mantenuta la promessa del dono dello Spirito Santo».5, «Sfogliando le pagine sacre della Bibbia, scrutando le parole dei profeti e degli apostoli, non troviamo argomento tanto connesso con la salvezza quanto il battesimo… È bene sapere che la parola battezzare deriva dal verbo greco baptiso, che significa immergere…, Potrebbe non essere fuori luogo spiegare gli incarichi e i comandamenti che Gesù stesso diede in materia parlando ai Dodici, o meglio agli undici del tempo: ‹Andate dunque, ammaestrate tutti i popoli, battezzandoli nel nome del Padre e del Figliuolo e dello Spirito Santo, insegnando loro d’osservar tutte quante le cose che v’ho comandate›, come è riportato da Matteo [Matteo 28:19–20]. Cos’è il giudizio della geenna? Perché il dono dello Spirito Santo costituisce una differenza sostanziale? «Il battesimo d’acqua, senza il battesimo di fuoco e dello Spirito Santo che lo accompagni, non è di alcuna utilità; essi sono necessariamente e inseparabilmente connessi». Cornelio prima di essere battezzato ricevette lo Spirito Santo, che era il potere di convincimento di Dio della veridicità del Vangelo, ma non poté ricevere il dono dello Spirito Santo finché non fu battezzato. Dopo che Egli venne nella carne e fu crocifisso, i santi furono battezzati nel nome di Gesù Cristo, crocifisso, risorto dai morti e asceso al cielo, affinché potessero essere seppelliti nel battesimo come Lui, per risorgere nella gloria come Lui, perché come v’è un solo Signore, una sola fede, un solo battesimo e un Dio unico e Padre di tutti [vedere Efesini 4:5–6], così v’è una sola porta per le magioni della perfetta felicità».7, «Il battesimo è per la remissione dei peccati. «Nessuno merita il battesimo, che è sempre dono gratuito per tutti, adulti e neonati», ha precisato il Papa. Una persona deve nascere d’acqua e di spirito per entrare nel regno di Dio».4. Era il maggiore fiume della Pennsylvania e caratterizzava il paesaggio attorno ad Harmony. 3-ott-2019 - Esplora la bacheca "invito battesimo" di simona ranaldi su Pinterest. «Ma come accade per un seme pieno di vita, questo dono attecchisce e porta frutto in un terreno alimentato dalla fede», ha proseguito Francesco. Dato che il fiume si trovava vicino a casa e offriva dei luoghi tranquilli e appartati, il Profeta talvolta vi si recava per pensare e pregare. endobj History of the Church, 4:42; lettera scritta da Joseph Smith ed Elias Higbee a Hyrum Smith e ad altri dirigenti della Chiesa, 5 dicembre 1839, Washington; a quel tempo il presidente degli Stati Uniti era Martin Van Buren. Nicodemo gli disse: Come può un uomo nascere quand’è vecchio? Il Battesimo secondo il galateo. Dì ai fratelli che se seguiranno lo Spirito del Signore andranno sempre nella direzione giusta».18. stream Potremmo così riscoprire il bel dono che condividiamo con Dalle conversazioni con i nostri clienti, il battesimo di una stella come dono di battesimo si è sempre rivelato un'eccellente idea regalo. Se si tratta di una bambina, poi, la scelta si fa ancora più ampia ed è possibile scegliere un gioiello impreziosito da piccole pietre o Swarovski. Stai attento a non allontanare da te la voce dolce e sommessa dello Spirito, poiché ti mostrerà che cosa fare e dove andare; ti darà i frutti del Regno. Il Battesimo è un dono gratuito Mercoledì 11 aprile Papa Francesco, all’ udienza generale , ha ricordato che la Pasqua di Cristo con la sua carica di novità ci raggiunge attraverso il Battesimo per trasformarci a sua immagine; i battezzati sono di Gesù Cristo, è Lui il Signore della loro esistenza. “Il Battesimo si riceve”, perché “nessuno è capace di rendersi figlio da sé: è un dono che viene conferito gratuitamente”, proprio come la vita che riceviamo – senza chiederla – dai nostri genitori. Occorre poi scegliere il padrino e la madrina, che accompagneranno il bambino in questo giorno speciale, ma anche in ogni giorno della sua vita di Cristiano, insegnandogli i valori della Chiesa. Certamente no; tutti gli altri modi fallirebbero. <>>> Leggete il secondo paragrafo intero a pagina 98. Pu coinvolgere genitori e figli. Lucy Mack Smith, «The History of Lucy Smith, Mother of the Prophet», manoscritto del 1844–1845, volume 9, pagina 12, Archivio della Chiesa. Acquistalo su Amazon. In questi giorni le persone raccontano il proprio percorso di fede, sono battezzate, e facciamo festa – compreso lo spumante. Le benedizioni del battesimo furono ben presto estese agli altri credenti. %���� Scesero in acqua e si battezzarono reciprocamente, iniziando con il Profeta che battezzò Oliver, come richiesto da Giovanni Battista. Riservato agli amici intimi e ai parenti più stretti, cioè a quanti conoscono bene le abitudini e i gusti dei genitori del festeggiato, tra le idee regalo per il battesimo spunta anche l'opzione di un dono più duraturo come, per esempio, un corso di acquaticità. Fummo riempiti dello Spirito Santo e gioimmo nel Dio della nostra salvezza» (Joseph Smith—Storia 1:73). Joseph poi pose le mani sul capo di Oliver e lo ordinò al Sacerdozio di Aaronne, quindi questi fece altrettanto con lui. History of the Church, 6:316; discorso tenuto da Joseph Smith il 7 aprile 1844 a Nauvoo, Illinois; riportato da Wilford Woodruff, Willard Richards, Thomas Bullock e William Clayton. 3!! La compagnia di coloro che non hanno osservato i Suoi comandamenti. Ritenevamo che ogni altra differenza rientrasse nel dono dello Spirito Santo». Care sorelle e cari fratelli che vivete nella nostra diocesi, anche quest’anno mi permetto di fare capolino nelle vostre case grazie e questa lettera che i sacerdoti vi portano durante la benedizione pasquale. 4 0 obj La luce è la presenza del Padre che ci invita a vivere da fratelli. Lesse il terzo capitolo di Giovanni… Spiegando il quinto versetto, disse: ‹Nascere d’acqua e di Spirito› significa essere immerso in acqua per la remissione dei peccati e ricevere in seguito il dono dello Spirito Santo. Il Profeta scrisse: «Ricevemmo grandi e gloriose benedizioni dal nostro Padre celeste. Noi crediamo che i santi uomini del tempo antico abbiano parlato mossi dallo Spirito Santo, e che i santi uomini del tempo presente parlino per lo stesso principio; crediamo che lo Spirito sia un consolatore e un testimone, che ci rammenta le cose passate, ci conduce verso tutta la verità e ci fa vedere le cose a venire. Il battesimo con l’acqua non è che metà battesimo e non vale a niente senza l’altra metà, cioè senza il battesimo dello Spirito Santo. Per esempio, la quercia del bosco, il frutto dell’albero, l’erba del campo, tutti recano un segno che lì era stato piantato un seme; perché il Signore ha decretato che ogni albero, pianta ed erba produca frutti secondo la sua specie, e ciò non può avvenire per nessun’altra legge o principio. Questo si riceve con l’imposizione delle mani da parte di chi ha l’autorità concessagli da Dio».12, «La rinascita si ha grazie allo Spirito di Dio per mezzo delle ordinanze».13, «Il battesimo è una sacra ordinanza preparatoria per ricevere lo Spirito Santo; è il canale e la chiave tramite cui lo Spirito Santo è amministrato. [Vedere Giovanni 10:1–2]. History of the Church, 5:499; discorso tenuto da Joseph Smith il 9 luglio 1843 a Nauvoo, Illinois; riportato da Willard Richards; vedere anche appendice, pagina 572, punto 3. e rigenerati come figli di Dio, diventiamo membra di Cristo; siamo incorporati alla Chiesa e resi partecipi della sua missione». x��[[o�6~����*��*�D {��i�.��v������J� [re'�k�ؿз�̐�đ�n�m��ᐚ�73L����Ǐ_����6Jon���2���bqy���8K�,���`Qj�e�ʒLFZ��ʣ�����(M2���~��H�'�߷��5�E���������������O��.ʸYnڢ��h���8��w������*���P��$�g�h���( Che cosa avete appreso di nuovo studiando questi insegnamenti? Non c’è da sorprendersi che Paolo abbia dovuto levarsi ed essere battezzato, lavando via i suoi peccati [vedere Atti 9:17–18]».6, «Gli antichi che erano veramente i padri della chiesa nelle varie epoche, quando la chiesa era fiorente sulla terra… furono iniziati nel regno mediante il battesimo, poiché dalle Scritture è chiaro che Dio non cambia. Dio vi benedica! Questa risposta decisa di Gesù chiarisce la questione riguardo al battesimo: se Dio è lo stesso ieri, oggi e in sempiterno, non c’è da meravigliarsi che sia tanto positivo nella grande dichiarazione: ‹Chi avrà creduto e sarà stato battezzato sarà salvato; ma chi non avrà creduto sarà condannato› [Marco 16:16]. Il dono dello Spirito Santo porta pace, gioia, guida divina e altri doni. Chiediamo la grazia di poter vivere i nostri impegni battesimali come veri imitatori di Gesù, nostra speranza e nostra pace. Il profeta Joseph Smith insegnò con grande enfasi la necessità del battesimo e dell’imposizione delle mani per il dono dello Spirito Santo. Infatti, «il battesimo è il sacramento di quella fede con la quale gli uomini, illuminati dalla grazia dello Spirito Santo, rispondono al Vangelo di Cristo» (Rito del Battesimo dei Bambini, Introd. "M���Z�w��\K�m~d���_�f�!�Q�C������� Perché il battesimo «non vale a niente» senza il dono dello Spirito Santo? Largo allora a un piccolo dono prezioso, come un bracciale o un ciondolo, ... La scatola bianca con sacchettino di raso coordinato lo rende un dono perfetto per il battesimo. C’è una differenza fra lo Spirito Santo e il dono dello Spirito Santo. 12-apr-2018 - Esplora la bacheca "Battesimo" di Chiara su Pinterest. Il Battesimo: un dono ricevuto per la nostra felicità. Se non avesse preso su di sé questo segno, od ordinanza, lo Spirito Santo, che lo convinse della verità di Dio, lo avrebbe abbandonato [vedere Atti 10:1–48]. Daniel Tyler, «Recollections of the Prophet Joseph Smith», Juvenile Instructor, 1 febbraio 1892, pagine 93–94; punteggiatura modernizzata; divisione dei paragrafi modificata. Auguriamo a te buon divertimento con il battesimo stellare e al destinatario un meraviglioso debutto alla vita. Brigham Young, in Brigham Young, Office Files, Brigham Young, Vision, 17 febbraio 1847, Archivio della Chiesa. Nelle età precedenti del mondo, prima che il Salvatore venisse nella carne, i ‹santi› erano battezzati nel nome di Gesù Cristo che doveva venire, perché non c’è mai stato nessun altro nome per il quale possiamo salvarci. Joseph Smith spiegò: «C’è una differenza fra lo Spirito Santo e il dono dello Spirito Santo» (pagina 100). Chi avrà creduto e sarà stato battezzato sarà salvato; ma chi non avrà creduto sarà condannato› [Marco 16:15–16]…. Noi crediamo in questo dono dello Spirito Santo in tutta la sua pienezza, potenza, grandezza e gloria».17, Nel febbraio 1847, tre anni dopo che il profeta Joseph Smith era morto martire, apparve al presidente Brigham Young e gli diede questo messaggio: «Chiedi alle persone di essere umili, fedeli e di assicurarsi di tenere con loro lo spirito del Signore, che li guiderà in rettitudine. Esaminate l’ultimo paragrafo a pagina 100. Tutta la comunità partecipi alla gioia della rinascita dall’acqua e dallo Spirito Santo! History of the Church, 4:554–555; divisione dei paragrafi modificata; discorso tenuto da Joseph Smith il 20 marzo 1842 a Nauvoo, Illinois; riportato da Wilford Woodruff; vedere anche appendice, pagina 572, punto 3. Pensate a come vivere per essere degni di ricevere e riconoscere i suggerimenti dello Spirito Santo. Avevo appena battezzato Oliver Cowdery, che lo Spirito Santo cadde su di lui ed egli si alzò e profetizzò molte cose che sarebbero avvenute tra breve. 3 0 obj In Marco troviamo queste parole fondamentali: ‹Andate per tutto il mondo e predicate l’evangelo ad ogni creatura. Al tempo di Joseph Smith, il Fiume Susquehanna scorreva attraverso foreste di latifoglie e di pini, formando grandi anse, circondato da colline e da campi di grano. endobj Oggi, come madrina, sono qui accanto a te in questo giorno speciale. Auguri dal tuo padrino. Le dichiarazioni riportate alle pagine 94–97 sono tratte da messaggi che Joseph Smith diede a persone che erano già state battezzate. «Essi sono necessariamente e inseparabilmente connessi. Il riconoscimento di Gesù come Figlio del Padre annunzia la filiazione adottiva dei credenti, partecipazione a quella di Gesù e conseguenza del dono dello Spirito (Gal 4,6). ‹Nicodemo, un de’ capi de’ Giudei… venne di notte a Gesù, e gli disse: Maestro, noi sappiamo che tu sei un dottore venuto da Dio; perché nessuno può fare questi miracoli che tu fai, se Dio non è con lui. �^Z"݄uۘW�ܔ5�����na��c �]���h�؄l#pa�J�8�1G����Ί4�������*3? History of the Church, 4:555; discorso tenuto da Joseph Smith il 20 marzo 1842 a Nauvoo, Illinois; riportato da Wilford Woodruff. Il Signore dice fate questo e quello e io vi benedirò. «Da questo momento in poi molte persone divennero credenti», scrisse Joseph, «ed alcune furono battezzate mentre proseguivamo ad istruirle e persuaderle».2, Il Profeta fu particolarmente grato di assistere al battesimo di suo padre, Joseph Smith senior. «Baptism», articolo di fondo pubblicato su Times and Seasons, 1 settembre 1842, pagine 904–905; punteggiatura modernizzata; corsivo eliminato; Joseph Smith era l’editore della pubblicazione.