Ore nella scuola primaria • Francia 1.680 • Austria 1.500 • Germania 1.400 • Spagna 1.080 • Italia 528 Sole 24 ore sport ott. UDA – Educazione Fisica – Classe 3D – a.s. 2018/2019 . Alunni destinatari Classi seconde Discipline coinvolte Educazione Fisica Pertanto il progetto Educazione alla Salute è articolato nei seguenti sottoprogetti: 1. Conoscenza del lessico relativo ai cibi. Education. Education. Educazione e Prevenzione 2. La pratica di un’attività fisica regolare dovrebbe essere un obiettivo per tutti gli adulti e può produrre benefici sia sul piano sociale, fisico ed emozionale. UDA – Violoncell Salute e benessere; 4. L’esito dell’educazione è l’alfabetizzazione sulla salute, mentre la promozione considera la salute come un diritto umano e difendere questo diritto vuol dire per i professionisti interagire e coordinarsi con la società civile e non occuparsi solo di salute, ma soprattutto di benessere e … Muoversi quotidianamente produce effetti positivi sulla salute fisica e psichica della persona. �c�C*R��S������`�-�� !J�R���`w��i��Ȕd�&`- Twitter. Utilizzare in modo corretto e sicuro per sé e per i compagni spazi e attrezzature . Lavoro dignitoso e crescita economica; 9. La flessibilità e le linee guida per la salute dei giovani. UDA – Violoncello – Classi seconde – a.s. 2018/2019. COMPETENZE SPECIFICHE DI EDUCAZIONE FISICA (dalla COMPETENZA CHIAVE EUROPEA: ... Muoversi nell’ambiente di vita e di scuola rispettando alcuni criteri di sicurezza per sé e per gli altri. Siamo tre insegnanti di Educazione Fisica, che mossi dalla passione per l’insegnamento e dal piacere di condividere il più possibile con i ragazzi la materia, hanno trovato utile e gratificante strutturare un contenitore da condividere con i propri studendi, che possa essere sempre modificato ed ampliato in base alle esigenze degli stessi. PROGRAMMAZIONE DI EDUCAZIONE FISICA Classe I a.s. 2015/2016 OBIETTIVI GENERALI OBIETTIVI SPECIFICI 1. Community Organization . Percepire e riconoscere “sensazioni di benessere” legate all’attività ludico-motoria . 13 2.2 Attività fisica e benessere pag. Nonprofit Organization. Chiudi. Educazione Ambientale 4. Condividi. Gestire correttamente il proprio corpo; interpretare lo stato di benessere e di malessere che può derivare dalle sue alterazioni 2.Struttura dei viventi Igiene e comportamenti di cura della salute 3. Stampa Email In allegato l'Unità di Apprendimento sviluppata dal Referente per l'Educazione alla Salute (Prof. Palmieri) in collaborazione con le Funzioni Strumentali Area 1 (Prof.ssa Bevilacqua e Prof.ssa Scognamiglio) con la supervisione del Dirigente Scolastico Di Matteo Rossella . CITTADINANZA E COSTITUZIONE Il CONTESTO EUROPEO RACCOMANDAZIONE DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO 18/12/2006: tra le 8 competenze chiave … Whatsapp. ͔Ŵ�Jd0�6��4+X��5�h����aZ8��LkI��Vbf�v�2����qf��ZN0ce�e/��S̊`���*Iìq��2��\�1�e. uda – classe prima; uda – classe seconda; uda – classe terza; curricolo verticale TITOLO UDA SALUT…iamoci Sfondi TEMATICO/PROBLEMATICO Il benessere psico-fisico e la sicurezza a scuola e in altri contesti. Violino. L'importanza di uno stile di vita attivo per una migliore qualità della vita. L'efficienza fisica per la salute il benessere/1. Acquisisce la padronanza degli schemi motori e posturali, sapendosi adattare alle variabili spaziali e temporali. L'efficienza fisica per la salute il benessere/1. Appunto di educazione motoria per le medie sul concetto di salute statica, è stato rivisitato nel corso del tempo, approdando a un nuovo concetto: concetto di salute dinamica. Inoltre, stabilisce che l'educazione civica sviluppa nelle istituzioni scolastiche la conoscenza della Costituzione italiana e delle istituzioni dell'Unione europea, per sostanziare, in particolare, i principi di legalità, cittadinanza attiva e digitale, sostenibilità ambientale, diritto alla salute e al benessere … Docenti di Educazione Fisica in rete. UDA – Violino – Classi terze – a.s. 2018/2019 Violoncello. Educazione Alimentare 3. Consumo e produzione responsabili; 13. Il corpo e le sue relazioni con 1.1. Adottare semplici comportamenti igienico-alimentari in aula, in palestra, a mensa. Salute e benessere, prevenzione e sicurezza 4) Adattare semplici comportamenti igienico –alimentari per il proprio benessere. Quale e quanta? Linkedin. Sviluppare la flessibilità muscolo – scheletrica 2.2. uda classe prima; uda classe seconda; uda classe terza; uda classe quarta; uda classe quinta; uda – scuola sec i grado. FRIC828001 0775379008 0775379008 FRIC828001@istruzione.it P.E.C. Utenti destinatari Classe prima – scuola secondaria di I grado Prerequisiti Semplici elementi di igiene e di educazione alla salute Schemi motori di base Lateralità Coordinazione spazio-temporale Fase di applicazione 387 0 obj <>stream Saper lanciare nel modo più variato possibile 1.4. L’alunno/a aquisise onsapevolezza di sé attraverso l’asolto e l’osservazione del proprio corpo. «Salute e benessere, prevenzione e sicurezza ... NEL CURRICOLO DEL PRIMO CICLO: educazione fisica. UDA – Violino – Classi seconde – a.s. 2018/2019. 44 FRIC828001@pec.istruzione.it PROGRAMMAZIONE DI EDUCAZIONE FISICA Classe I a.s. 2015/2016 OBIETTIVI GENERALI OBIETTIVI SPECIFICI 1. Destinatari: studenti dei Licei di scienze motorie (educazione fisica) classi di ogni ordine e grado. In allegato l'Unità di Apprendimento sviluppata dal Referente per l'Educazione alla Salute (Prof. Palmieri) in collaborazione con le Funzioni Strumentali Area 1 (Prof.ssa Bevilacqua e Prof.ssa Scognamiglio) con la supervisione del Dirigente Scolastico Di Matteo Rossella, Argoweb Premium engineered by Argo Software, Al fine di fornire la migliore esperienza online questo sito utilizza i cookies. EDUCAZIONE FISICA COMPETENZE: Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria. Appunto di educazione fisica che spiega l'importanza dello sport e del benessere fisico, sia individuale che collettivo, amatoriale e agonistico. Ed. 13 2.1 Alimentazione e benessere pag. Ridurre le disuguaglianze; 11. Educazione fisica per tutti. UDA – Violino – Classi prime – a.s. 2018/2019. Chiudi. Linguaggi astratti e simbolici. Salute e benessere, prevenzione e sicurezza ‐ Assumere comportamenti adeguati per la prevenzione e per la sicurezza nei vari ambienti di vita. 1h MUSICA Ascolto di brani di diverso genere Il legame tra musica, cultura e storia attraverso la fruizione delle opere più rappresentative Ed. fisica contribuisce al mantenimento della salute e del benessere tutti Sport ed “educazione”. L’esito dell’educazione è l’alfabetizzazione sulla salute, mentre la promozione considera la salute come un diritto umano e difendere questo diritto vuol dire per i professionisti interagire e coordinarsi con la società civile e non occuparsi solo di salute, ma soprattutto di benessere e qualità della vita. Sport e benessere. Questa pubblicazione di Educazione alla Salute è espressione di una strategia globale per l’acquisizione di comportamenti capaci di trasfor - mare gli Adolescenti da passivi fruitori di accadimenti in protagonisti responsabili della propria salute. Professore: Mario Bellucci. Accedere a queste discipline, oggi, è spesso un lusso che può permettersi solo chi già "sta bene", sia economicamente che fisicamente. Scuola Secondaria di Primo Grado – Educazione Fisica SCUOLA SECONDARIA PRIMO GRADO - EDUCAZIONE FISICA BIENNIO COMPETENZA DI ... 4.SPORT, SALUTE E BENESSERE 4.1 Essere in grado di riconoscere i cambiamenti morfologici che avvengono con la pratica sportiva. Civ. Website. Assumere comportamenti adeguati per il proprio e altrui benessere CURRICOLO DI EDUCAZIONE FISICA SCUOLA PRIMARIA CLASSE SECONDA Energia pulita e accessibile; 8. Attività fisica e salute 1. La flessibilità e le linee guida per la salute dei giovani. uda infanzia. dei doveri. Rispetto dell’ambiente in cui si opera. Istruzione di qualità ; 5. Magazine. 8 Area 2 ALIMENTAZIONE E MOVIMENTO pag. Spazio Movimento e Salute. ]j0yy�߷�� ��]�{@hݭ�L$�>��8���؋�h�"S��������2Sxq�\�p�je����������@ɭ�'�͔C2�=�A����ťw�����ٶ �4 e appropriato gli attrezzi e Sicurezza, prevenzione, salute e benessere. Facebook. Consigli per iniziare una regolare attività fisica con Giulia Momoli Salute e Benessere - Consigli per iniziare una regolare attività fisica con Giulia Momoli on Vimeo Join UDA Educazione alimentare L'educazione alimentare ha lo scopo di diffondere la conoscenza e la consapevolezza dell'importanza dell'alimentazione ai fini di una vita sana e del benessere dellapersona. di "benessere" da realizzarsi su basi umane solide, su contesti ambientali umanizzanti capaci di far vedere ai giovani con evidente chiarezza il senso della vita. Educazione fisica (1) Nel primo ciclo l’educazione fisica promuove la conoscenza di sé e delle proprie potenzialità nella costante relazione con l’ambiente, gli altri, gli oggetti. L'educazione fisica a scuola offre la vantaggiosa opportunità di promuovere l'attività fisica tra la popolazione in età scolare. Acquisire la consapevolezza del tipo di benessere che viene acquisito attraverso il movimento e il gioco. Alunni destinatari Classi terze Discipline coinvolte Educazione Fisica Tempi 1a. %PDF-1.6 %���� altri e rispettandone le regole. endstream endobj 388 0 obj <>stream Salute e Movimento e nozioni Appunto di educazione fisica su quello che l'Organizazione Mondiale della Sanità consiglia di fare per mantenersi in salute. UDA – Violoncello – Classi prime – a.s. 2018/2019. 2. Destinatari: studenti dei Licei di scienze motorie (educazione fisica) classi di ogni ordine e grado. Civ. h�d�� UnitoNews :: Il diritto alla salute al tempo del Covid-19.Coronavirus, i 50 giorni che hanno stravolto l'Italia - YouTube.Global Pandemic Word Cloud Concept Vector Stock Vector (Royalty .....2A CAUSE DELLE PANDEMIE .PNG.2B PERCORSO PANDEMIE PEARSON 1.pdf.3 STORIA DELLE PANDEMIE.pdf.4 PANDEMIE E MORTALITÀ .JPG.5 COSA POSSONO INSEGNARE LE PANDEMIE.PNG.6 IL CONTAGIO … uda alunni 3-4 anni; uda alunni 5 anni; uda primaria. CITTADINANZA E COSTITUZIONE Il CONTESTO EUROPEO RACCOMANDAZIONE DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO 18/12/2006: tra le 8 competenze chiave per l’apprendimento permanente vi sono le COMPETENZE SOCIALI E CIVICHE « Per competenze sociali si intendono competenze … Definizioni e componenti dell'efficienza fisica e del benessere L'efficienza fisica per la salute il benessere/1 - Benessere e salute: Paramorfismi (vizi del portamento); Ed. Educazione Motoria. UDA Educazione alimentare L'educazione alimentare ha lo scopo di diffondere la conoscenza e la consapevolezza dell'importanza dell'alimentazione ai fini di una vita sana e del benessere dellapersona. ‐ Saper utilizzare numerosi giochi tradizionali applicandone indicazioni e regole. AUTORI UDA: ag 2 di 10 ... salute ed il benessere da inserire in un poster prodotto in gruppo Creare semplici slogans sull’argomento Illustrare brevemente in inglese ai compagni sul lavoro svolto Conoscenza ed ampliamento del lessico sul corpo umano, sulle azioni che descrivono il funzionamento di organi e apparati. j,�S�1)45yL2�� La salute: Nell’antica Grecia, la saluteera considerata come proporzione e misura, e la malattia era intesa come squilibrio, di cui la persona era in parte responsabile. Materia: Educazione Fisica. Lotta contro il cambiamento climatico; 14. Ricavare da fonti diverse (scritte, Inte rnet …..), informazioni utili per i … &�$�4�8�ܘ�N� �;W� Scuola Secondaria di Primo Grado – Educazione Fisica SCUOLA SECONDARIA PRIMO GRADO - EDUCAZIONE FISICA BIENNIO COMPETENZA DI AREA: Promuovere la conoscenza di sé e delle proprie potenzialità in relazione con l’ambiente, gli altri, gli oggetti. Materia: Educazione Fisica. Scienza e Movimento. Attività fisica. Educazione Ambientale 4. Programmazione di Educazione fisica – Scuola Secondaria di I grado Classi prima e seconda Indicatori di COMPETENZA OBIETTIVI-ABILITÁ CONOSCENZE 1) Esecuzione e coordinamento 1.1 Utilizzare efficacemente le proprie capacità in condizioni facili e normali (combinazione dei movimenti, equilibrio, orientamento, ritmo, ecc). Destinatari: studenti dei Licei di scienze motorie (educazione fisica) classi di ogni ordine e grado. Educazione Alimentare 3. SCUOLA PRIMARIA: EDUCAZIONE FISICA COMPETENZE - L’alunno acquisisce consapevolezza di se attraverso la percezione del proprio corpo e la padronanza degli schemi motori e posturali nel continuo adattamento alle variabili spaziali e temporali.